Youth Trophy & Rookie Youth Challenge 2021: grazie ragazzi!

Grazie ragazzi per averci fatto divertire, grazie ragazzi per esservi divertiti, grazie ragazzi perché avete trasformato una competizione in una ragione in più per essere amici. Grazie per aver custodito ancora più il nostro segreto. Il mistero di cosa sia il Reining, di cosa sia questo potere magico che fa viaggiare te e il cavallo allo stesso fiato. Sfugge come il tempo e l'innamoramento, fuggiasco come uno sguardo, fugace come certi baci la sera... Stringi la sabbia dell'arena in un pugno e ti accorgi che in fondo è niente, apri la mano, la sabbia scivola via, in quel preciso momento, senti che è tutto.

Un'altalena di testa e cuore, questo è e questo è stato lo “Youth Trophy & Rookie Youth Challenge 2021”, fortemente voluto dal comitato Youth, nato e cresciuto spontaneo, sostenuto e difeso dal consiglio TRHA.

Grazie ragazzi perché la quarta tappa stagionale, che si è svolta dal 9 al 12 settembre al Centro Ippico "Lo Scoiattolo" a Pontedera (PI), ha avuto un sapore diverso, quello buono quello che riporta ognuno di noi ai vocii dell'infanzia. Dal 2021 abbiamo inaugurato un appuntamento di fine estate, quando i giorni, quelli belli, delle vacanze si smarriscono all'improvviso.

Il 9 settembre, come in ogni “maledetto” giovedì, la lunga processione di paytime rendeva l'aria di un silenzio come d'attesa, quell'aria fina e pulita di settembre, che sembra carta velina, cambia profumo all'erba e sospiro alle mattine.

Venerdì 10 settembre, lentamente si affaccendava con tre categorie:

  • Novice Horse Open, 22 partecipanti: vincono Giovanni Masi De Vargas su Mag Neto di Filippo Masi De Vargas e Dino Lulli su Captain Docs Badger di Angelucci QH.
  • Ladies, 12 partecipanti: vince Lisa Bianchi su FNL Marilyn Gun di sua proprietà
  • Novice Horse Non Pro, 14 partecipanti: vince Alessandro Bardelli su Fashion Frozen Whiz di sua proprietà

Arriva sabato 11 settembre, una data che nel mondo ha lasciato un velo nero. Ognuno si ricorda dov'era, quel giorno, come aveva appreso la notizia... Il cinema ci aveva fatto innamorare di New York e ora aveva la faccia bianca di polvere, gli occhi persi.

  • Rookie, 17 partecipanti: vince Adelise Riparbelli su Missin The Whiz di sua proprietà.
  • Limited Open, 7 partecipanti: vince Luciano Falcone su Sunburst N Whiz di Tommaso Marchi.
  • Int Open, 9 partecipanti e Open, 8 partecipanti: vincono Ahmad Del Jooye Sabeti su Out Of Gun di Nicola Ornelli e Giacomo Poli Barberis su Powerhick di Vanessa Calvetti.
  • Limited Non Pro, 6 iscritti: un altro pari merito in testo con Viola Buscagli su Colonel Jaba di sua proprietà e Nico Falcone su New Catchic Dream di Luciano Falcone.
  • Int Non Pro, 6 partecipanti e Non Pro regionale, 5 partecipanti: vince Fabrizio Magni su SB Pilou Whiz di sua proprietà.
  • Non Pro, 7 partecipanti: vince ancora Lisa Bianchi su FNL Matilyn Gun di sua proprietà.
  • Snafflebit Open, 10 partecipanti: vince Giacomo Poli Barberis su LF Double West di Formicola/Lo Iacono.

Finita questa categoria, l'atmosfera è cambiata. Sono entrati in campo correndo cavalieri e amazzoni, tutti con le loro camice da gara e lo stesso cappellino consegnato dal loro eroe Dido; sorrisi tesi ma veri tagliavano il pulviscolo dorato di luce e polvere, si univano alla musica delle casse per battere un ritmo nuovo. Erano lì. In fila. A chiederci un applauso, uno yeah... A chiederci anche di prestare ascolto ai loro silenzi con o senza cavalli. Perché quello che non dicono di solito è quello che vogliono di più.

La cronaca richiede, per prima cosa, le vittorie delle classi da campionato:

  • Rookie/Youth, 7 partecipanti: vince Tommaso Marchi su Sunburst N Whiz di sua proprietà.
  • Youth 14-18, 6 partecipanti: vince Adelise Riparbelli su Missin The Whiz di sua proprietà.
  • Youth <13, due partecipanti: vince Matilde Mazzanti su Surprise Me Chic di sua proprietà.

Questi risultati svelano l'esito del Rookie Youth Challenge 2021 (9 partecipanti) che ha visto trionfare Tommaso Marchi su Sunburst N Whiz di sua proprietà e Reserve Champion Leonardo Radicchi su Madeon Sunburst... E dello Youth Trophy (9 partecipanti) dove Adelise Riparbelli ha impressionato con Missin The Whiz di sua proprietà, Reserve Champion Arianna Redditi su Flash Custom Baby di sua proprietà.

I vincitori si sono aggiudicati oltre al trofeo, dove per primi hanno messo il loro nome, un clinic presso Giovanni Masi (Tommaso Marchi) e Gennaro Lendi (Adelise Riparbelli). Hanno contribuito all'evento, con premi speciali: Giovanni Masi e Alba Quarter Horses, “Il Gelsomino”, “Giacomo Poli Performance Horses”, “SB Performance Horses”, “Circolo ippico I Palazzi”, “Gibishowclothes”.

È seguita una festa, nella quale sono stati omaggiati i rappresentanti della squadra toscana alle Ponyadi, che si sono svolte dal primo al quattro settembre all'Equestrian Centre di Arezzo.

Domenica 12 settembre faceva ancora più caldo in quest'estate, che stringe ancora la mano come un amore che non vuole andar via...

  • Novice Riders 2 mani, 12 partecipanti: vince Giorgia Antimi su Spat Sailor di Massimo Scannarotti.
  • Rookie/Youth Bis, 8 partecipanti: vince ancora Tommaso Marchi su Sunburst N Whiz di sua proprietà.
  • Over 50 Open/Prime Time, 2 partecipanti: vince un commosso Mauro Esti per aver showeggiato per l'ultima volta il suo compagno di ventura Ercolino Night di Seahorse srl.
  • Short Stirrup, 2 partecipanti: vince Ginevra Ruggeri con Colonel Jaba di Viola Bruscagli.
  • Novice Riders, 6 partecipanti: vincono Marco Chierchini su Frozen Cross di Adriano meacci e Vittoria Fanelli su Doctor Dree di sua proprietà.
  • Novice Riders Bis, 2 partecipanti: vince Giorgia Giannetti su Simply One River di Emanuela Pellacchia
  • Over 50 Non Pro/Prime Time, 3 partecipanti: vince Fabrizio Magni su Gunner Likestoboggie di sua proprietà.
  • Green Level, 11 partecipanti: vince Rebecca Bianchi su Coffee Ground di Riccardo Bianchi
  • Rookie Coppa Toscana FISE, 6 partecipanti: vince Giulia Pasquini su Mv Earth Wisper di sua proprietà
  • Any Horse Any Riders, 5 partecipanti: vince Ahmad Del Jooye Sabeti su Out Of Gun di Nicola Ornelli.

Walter Martini, giudice di tappa, steward Giovanni Monacelli, segreteria Georgia Cariglia.

Le date della quinta e ultima tappa sono 6-7-8-9-10 ottobre sempre al centro ippico “Lo scoiattolo” di Pontedera: un gran finale con il Futurity toscano di 3 e 4 anni, con un added di 36mila dollari, approvato NRHA. La TRHA ha lanciato il cuore oltre l'ostacolo. L'entusiasmo tangibile di questi giorni aveva bisogno di una giusta sublimazione, di un grande evento: la misura dei sogni è... la dismisura.

Grazie ragazzi, ci avete insegnato che solo chi si diverte vince sempre. Chi non si diverte perde anche se arriva primo.

Albano Ricci